Magistrati a Berlusconi: “Sconcertante attacco alle toghe”

Pubblicato il 23 Marzo 2010 13:48 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2010 13:51

Luca Palamara, presidente dell'Anm

Continua il braccio di ferro tra i giudici e il governo. Ieri il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, aveva definito la magistratura «la peggiore patologia», oggi il sindacato delle toghe gli risponde per le rime.

Luca Palamara, presidente dell’Associazione nazionale magistrati (Anm) afferma:  «E’ sconcertante che in campagna elettorale venga aggredita quotidianamente un’istituzione dello Stato».

«Noi non siamo un partito – dice Palamara – ma in uno Stato di diritto il nostro compito è quello di applicare la legge».