Manovra, Donadi: "Lite Idv-Pd assurda, no toni esasperati"

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 22:15 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2011 0:07

ROMA, 6 DIC – ''Litigare tra Idv e Pd e' davvero assurdo, visto che entrambi abbiamo detto che la manovra manca di equita' e va corretta. Evitiamo drammatizzazioni e toni esasperati che in questo momento il Paese non si puo' permettere e che sono soltanto dannosi per tutti. Lavoriamo insieme nelle commissioni per rendere questa manovra piu' giusta piu' equa e i sacrifici piu' equamente distribuiti. Dopodiche', al momento del voto, ognuno dara' il proprio giudizio sui risultati ottenuti''.

Lo dichiara in una nota Massimo Donadi, presidente dei deputati di Italia dei Valori.