Province, Pd: “E’ la dimostrazione della subalternità della Lega al Pdl”

Pubblicato il 9 Giugno 2010 19:11 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2010 19:19

Davide Zoggia

“Contrordine compagni, pardon amici leghisti, ora le province servono, magari perché ci si sono piazzati molti dei nostri”. Così Davide Zoggia, responsabile Enti locali del Pd commenta le parole di Bossi contro l’abolizione delle province.

“Umberto Bossi – prosegue il parlamentare democratico – incarna lo spirito di questo governo, del mondo opportunistico e un po’ cialtrone di cambiare le carte in tavola a seconda delle convenienze. I sacrifici sono per tutti, tranne per alcuni”.

“L’unica cosa equa di questa manovra, prosegue l’esponente del Pd, è come distribuisce iniquamente tra i più deboli i sacrifici. La Lega con questa manovra ha dimostrato la sua subalternità alle altre componenti della maggioranza e senza fiatare ha lasciato che Tremonti mettesse la parola fine all’esperienza Federale. Bossi oggi tuona in difesa delle province – conclude Zoggia – peccato che non dica una parola sui 15 mld di tagli agli enti locali decisi dal governo che si tradurranno in minori servizi e più tasse ai cittadini”.