Mantovano e Crosetto: “Rivedere tagli alla sicurezza”

Pubblicato il 16 ottobre 2011 16:45 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2011 17:02

ROMA, 16 OTT – ''Per raggiungere l'importante obiettivo del pareggio di bilancio il sistema sicurezza non puo' essere messo sullo stesso piano di altri settori dello Stato: ha esigenze che in questo momento non possono essere compresse, come conferma drammaticamente la giornata di ieri a Roma. Per questo chiediamo al presidente del Consiglio e al ministro dell'Economia di rivedere l'insieme dei tagli alla sicurezza disposti in tutto il 2011''. Lo affermano i sottosegretari ad Interno e Difesa, Alfredo Mantovano e Guido Crosetto.

''Le scelte politiche riguardanti la gestione dell'ordine pubblico e della sicurezza – spiegano i sottosegretari – non possono sottostare interamente a criteri ragionieristici e contabili''.

''Ci impegniamo – aggiungono – in questa direzione nel Governo e in Parlamento e attendiamo, come primo segnale di concreta attenzione, che il ministero dell'Economia dia esecuzione al Dpcm sulle indennita' per le forze dell'ordine, che e' stato approvato ormai da mesi dal Consiglio dei ministri''.