Mara Carfagna e Italo Bocchino parlano alla Camera: la foto che fa infuriare la Mussolini

Pubblicato il 22 Novembre 2010 13:11 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 13:11

Tensione tra Mara Carfagna e Alessandra Mussolini per le “simpatie” del ministro verso Italo Bocchino, portavoce di Futuro e Libertà. Le due esponenti campane del Pdl, giovedì 18 novembre sono state protagoniste di un diverbio in Aula alla Camera.

La Mussolini l’ha tacciata di “tradimento” e la Carfagna ha risposto in maniera lapidaria: “La collega è, evidentemente, in crisi d’astinenza da visibilità e ha bisogno di urlare per attirare l’attenzione”.

Un botta e risposta nato da una foto scattata col cellulare, ma alla cui origine sembrano esserci le divergenze emerse negli ultimi giorni nel partito in Campania. La Mussolini ha visto il ministro delle Pari opportunità e il capogruppo di Fli alla Camera Italo Bocchino parlare tra i banchi del governo e ha scattato loro un’istantanea col cellulare. Carfagna se ne è accorta e si è girata verso la collega, ha battuto le mani e ha detto ”Brava, brava!”.

Ecco la foto incriminata tra Bocchino e la Carfagna ed anche delle foto che risalgono al maggio del 2008: