Marcegaglia contro la campagna elettorale: “Violenta e senza temi concreti”

Pubblicato il 25 Marzo 2010 16:17 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2010 16:17

Una campagna elettorale “violenta e su temi di nessun interesse per il Paese reale”. È la denuncia fatta dal presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, parlando alla giunta degli imprenditori, riunita per la presentazione della squadra e del programma per il nuovo biennio di presidenza.

Sottolineando il “senso di responsabilità” mostrato dalle imprese in “questi due anni difficilissimi” di crisi, Marcegaglia ha affermato come “a questo nostro comportamento non ha certo corrisposto, soprattutto in questi ultimi mesi, un clima all’interno del mondo politico ed istituzionale altrettanto responsabile”.

E ha quindi indicato la “distrazione dai temi veri della competitività della nostra economia”; il “conflitto perenne tra le istituzioni”; oltre alla “campagna elettorale violenta e su temi di nessun interesse per il Paese reale”. “Per parte nostra – ha concluso – abbiamo denunciato da mesi questa situazione”.