Napoli, Nonno (Pdl): “Il fratello di De Magistris consulente? Conflitto d’interessi”

Pubblicato il 9 Giugno 2011 16:53 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2011 16:53

NAPOLI – Primi veleni sull’amministrazione De Magistris dall’opposizione: il consigliere del Pdl Marco Nonno ha lanciato sospetti che non hanno al momento alcun tipo di riscontro: “Apprendiamo con stupore dalla stampa cittadina che il sindaco Luigi de Magistris si appresterebbe a conferire un incarico a suo fratello Claudio”.

Monno prosegue dicendo che “l’annuncio che si tratterà di una collaborazione gratuita non risolve, a mio modo di vedere, il problema di un conflitto di interessi che vedrebbe protagonista il neoconsulente del neosindaco”.

“Il fratello del sindaco – continua Nonno – opera a Napoli nel settore degli spettacoli. Ci auguriamo che de Magistris non abbia in mente di affidargli l’organizzazione di eventi e spettacoli, magari finanziati dal Comune. Se mai dovesse accadere una cosa del genere ci potremmo trovare dinanzi a una anomalia gravissima. Non mi pare che la nuova amministrazione comunale stia partendo col piede giusto in fatto di discontinuità e rinnovamento”.