Maria Elena Boschi controreplica a Di Battista: “Il fascista in famiglia non è solo suo padre”

di redazione Blitz
Pubblicato il 28 novembre 2018 8:44 | Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2018 8:44
Maria Elena Boschi controreplica a Di Battista: "Il fascista in famiglia non è solo suo padre"

Maria Elena Boschi controreplica a Di Battista: “Il fascista in famiglia non è solo suo padre” (Foto Facebook)

ROMA – L’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi, replica ad Alessandro Di Battista, che ha criticato Boschi per la presa di posizione nel caso che vede coinvolto il padre del vicepremier M5s Luigi Di Maio. 

L’ex ministra delle riforme costituzionali parla di “volgarità” da parte dell’ex deputato M5s dopo le parole pronunciate sul caso del padre di Di Maio. E in un post su Facebook attacca: “Leggendo le volgarità di Alessandro Di Battista capisco che in famiglia il fascista non è solo suo padre”. Secondo Boschi, “la verità è semplice: hanno scaricato quintali di fango su di me per mio padre, che non è mai stato condannato. E adesso giustificano chi sfrutta il lavoro in nero e fa i condoni”, ha scritto con riferimento alla vicenda del padre di Di Maio, da cui è nato lo scontro con Di Battista che, in una diretta Facebook, ha detto che “Renzi e Boschi hanno la faccia come il culo”.

L’ex ministra parla della campagna portata avanti dal M5s contro di lei gli anni passati: “Hanno fatto una campagna contro di me basata sulle fake news e adesso che la verità viene a galla passano agli insulti. Se vogliamo parlare dei figli, confrontiamoci sulla politica. Se vogliamo parlare dei padri, mio padre non è stato condannato mentre il padre di Di Battista è e rimane un fascista. E si vede”. Concetto reiterato anche su Twitter, dove scrive: “Dopo le fake news, gli insulti. Vergogna”.