Mario Adinolfi: “Il Popolo della Famiglia vuole candidare Povia”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2018 6:08 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2018 14:20
mario-adinolfi

Mario Adinolfi (foto Ansa)

ROMA – Intervistato da Radio Cusano, Mario Adinolfi ha parlato dei progetti del Popolo della Famiglia: “Noi raccogliamo le firme, non siamo Emma Bonino, Renzi voleva rottamare tutti, poi ha regalato un simbolo a una che è in Parlamento dal 68, perché piangeva che non riesce a raccogliere le firme. Noi siamo gli unici a raccogliere le firme in tutta Italia per poter correre alle prossime elezioni. Abbiamo tempo fino al 29 gennaio, stiamo passando dei gironi pazzeschi, dobbiamo raccogliere minimo 25.000 firme, chi dice che non abbiamo i voti lo vedrà quando presenteremo le firme raccolte e certificate. Il popolo della Famiglia esiste ed è strutturato sul territorio. Nessuno potrà dire che non esistiamo”.

Adinolfi ha invitato Povia a candidarsi con il PDF: “Mi farebbe molto piacere, se ha desiderio bussi e gli sarà aperto. Se lui volesse saremmo assolutamente disponibili, a me piacciono le persone che mettono la faccia sulle loro idee. Povia mi piace, rischia e paga di persona, ci sono pochi esempi come Povia del modo in cui si paga di persona per le proprie idee. Lui ha vinto Sanremo, poi per una sua idea è stato completamente rimosso e bersagliato. Merita rispetto, lo apprezzo come persona e anche musicalmente”.

Adinolfi con il Pdf propone Silvana De Mari Ministro della Sanità: “Con un Governo PDF Silvana de Mari fa assolutamente il Ministro della Salute, come minimo. Potrebbe anche essere il primo Presidente della Repubblica donna. Sarebbe un grande Presidente. Ho conosciuto poche persone nella mia vita nette e chiare come Silvana De Mari”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other