Maroni: “Evasione fiscale? Da Monti superficialità e demagogia”

Pubblicato il 2 Maggio 2012 23:17 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2012 1:26

CUNEO, 2 MAG – ''Le accuse di Monti di evasione fiscale sono frutto di superficialita' e demagogia, la nostra rivolta fiscale serve a garantire i cittadini e non e' evasione fiscale''. Lo ha detto Roberto Maroni, questa sera a Cuneo durante un comizio elettorale. ''Monti dovrebbe documentarsi, visto che e' un professore''. Maroni ha anticipato che i sindaci leghisti ''prenderanno iniziative o per non versare o per versarla al comune''. L'obiettivo e' di ''dire no a un pizzo di Stato''.

''Abbiamo organizzato una protesta fiscale – ha aggiunto Maroni, intervenendo a Cuneo – in modo che nessuno possa essere accusato di violare la legge''. E poi ha ribadito che quanto sostenuto sul tema dal premier Mario Monti ''sono sciocchezze'' e ha invitato il presidente del Consiglio ''a documentarsi meglio''. ''Se qualcuno accusa me o la lega di evasione fiscale io presento querela''.