Maroni: "Grazie polizia, poteva scapparci il morto"

Pubblicato il 16 ottobre 2011 13:37 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2011 13:37

ROMA, 16 OTT – Un ringraziamento alle forze dell'ordine, al prefetto e al questore e' arrivato dal ministro dell'Interno Roberto Maroni. Grazie a loro ''si è evitato che ci scappasse il morto. Il rischio era concreto perché i violenti si sono volutamente fatti scudo del corteo''.

''Voglio – ha aggiunto Maroni – che gli autori di queste violenze, veri e propri criminali, paghino in modo esemplare''.

''Attenzione: il Paese non puà dividersi'' ha poi aggiunto il ministro secondo cui quanto accaduto ieri ''e' un fatto di inaudita gravita' che va condannato da tutti senza esitazioni''.