Massimo D’Alema: Persi 2 mln di voti Renzi sputa su passato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Agosto 2015 21:38 | Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2015 13:08
Massimo D'Alema contro Renzi: "Persi 2 milioni di voti"

Massimo D’Alema contro Renzi: “Persi 2 milioni di voti”

MILANO – “Sono lieto che il Pd sia il primo partito progressista ma dal 41% i sondaggi ci danno oggi al 30%: ci siamo persi per strada 2 milioni di elettori, qualcosa sarà successo”. Lo ha detto Massimo D’Alema contestando anche la lettura del Pd come partito che esercita una leadership a livello europeo e sostenendo che sarà presto di fronte “a un bivio” sulla scelta delle alleanze. Poi, parlando di berlusconismo e anti-berlusconismo la frecciatina contro Renzi: “Non si può sputare sul passato per sembrare di essere grandi”. 

Secondo D’Alema il Pd dovrà presto decidere se

“allearsi con la destra o ricostruire il centrosinistra”. “Sono due alternative – ha proseguito l’ex premier in un dibattito con il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni alla festa dell’Unità – e ci troveremo di fronte a questa scelta: andremo alle elezioni con Alfano, Cicchitto e Verdini o cercheremo di ricostruire il centrosinistra? Quello con i conservatori è un abbraccio mortale, come si è visto con i socialisti greci. Io voglio capire da studioso cosa farà il Pd”.