Massimo Moratti: Pisapia incarna la voglia di nuovo

Pubblicato il 26 Maggio 2011 9:17 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2011 9:17

ROMA – A Milano ”c’e’ voglia di cambiamento” e la interpreta ”chi porta idee nuove, trasmette passione e sa entrare in sintonia con la gente”. Per il presidente dell’Inter Massimo Moratti, che ne parla intervistato dal Corriere della Sera, è Giuliano Pisapia ad incarnare questa ”richiesta della citta”’: il candidato sindaco di centrosinistra per la poltrona di sindaco ”ha intercettato il vento”. ”Giuliano mi sembra una persona perbene – aggiunge -: si rivolge a tutti e incarna i valori e la tradizione della borghesia milanese. La sua natura non lo porta a posizioni estreme”.

Le uscite di Bossi e Berlusconi invece sono state a suo avviso un ”autogol”: ”Non hanno capito i milanesi. La gente ragiona con la propria testa. Risponde con la liberta’ e non sulla base di scelte calate dall’alto”. Gia’ al primo turno, prosegue, Pisapia ”ha dato un bel messaggio, mentre gli altri offrivano degli optional” e i milanesi ”forse preferiscono la sostanza”.