Matteo Renzi nuovo Piero/Alberto Angela per Mediaset. Quando Berlusconi disse: la tv il suo mestiere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 luglio 2018 13:54 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2018 14:27
Matteo Renzi nuovo Piero/Alberto Angela in tv: Mediaset pronta a lanciare il suo format divulgativo

Matteo Renzi nuovo Piero/Alberto Angela in tv: Mediaset pronta a lanciare il suo format divulgativo

ROMA – “Matteo Renzi ha sbagliato mestiere, avrebbe dovuto fare il presentatore tv, lo avrei assunto”: parole profetiche quelle di Berlusconi durante la campagna referendaria di due anni fa. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Difficile non riconoscere al re delle tv un certo fiuto speciale, oggi il pronostico sta infatti per diventare realtà. Mediaset è pronta ad acquistare il format televisivo prodotto da Lucio Presta (l’agente delle star), quattro puntate dedicate a Firenze.

L’offerta era stata gentilmente declinata da Sky e da Discovery, la tv del Biscione è rimasta favorevolmente impressionata, sembra che anche Berlusconi sia intrigato dalla possibilità di vedere un Renzi versione Piero Angela (per un fatto anagrafico meglio sarebbe accostarlo al figlio Alberto). Il paragone non sorprende: con il suo stile, Renzi si cimenta in un prodotto di elevato profilo culturale ma non di nicchia, alto nelle intenzioni, divulgativo e popolare nell’approccio. Garbato, si sarebbe detto una volta.

La trattativa è in stato avanzato, al punto che sarebbe già stata scelta la collocazione, magari per rilanciare Rete 4, o in alternativa su Focus. Renzi stesso aveva accennato alla nuova impresa in una sua e-news: “Questo progetto televisivo su Firenze ha l’ambizione di parlare ai cuori delle persone, cercando di raggiungerle anche oltre i confini nazionali. Sono emozionato al pensiero di lavorare su una sfida così affascinante ma è tutta un’altra cosa rispetto alle fake news sul trasformarmi in uno showman di provincia”.