Matteo Renzi: “Su tasse e pensioni solo chiacchiere, taglieremo spesa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Agosto 2014 20:35 | Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2014 20:35
Matteo Renzi: "Su tasse e pensioni solo chiacchiere, taglieremo spesa"

Matteo Renzi: “Su tasse e pensioni solo chiacchiere, taglieremo spesa”

ROMA – Matteo Renzi torna a dire che in autunno non ci saranno nuove tasse e che il governo non toccherà le pensioni. Lo fa in una intervista al Tg5 delle 20 in cui spiega che l’obiettivo del governo, per l’autunno, è quello di aggredire la spesa pubblica:

“Non ci saranno nuove tasse, anzi come abbiamo fatto con gli 80 euro, cercheremo di farlo per altre fasce. Ma va ridotta ulteriormente la spesa visto che si spendono 800 miliardi e sono troppi. Quindi ipotesi di tasse sulle pensioni o altro sono chiacchiere di agosto”.

“Credo che alcune chiacchiere di agosto della politica – ha sostenuto Renzi – siano come le chiacchiere dei direttori sportivi sui giocatori, chiacchiere e chiacchiere poi però a fine campagna le notizie sono poche. Leggo di aspiranti politici, e anche i quotidiani, che sparano news in libertà solo per riempire i giornali d’agosto”. 

Sulla possibilità di un “autunno caldo” per le proteste dei sindacati il premier se la cava con una battuta:

“Se i sindacati vogliono un autunno caldo facciano loro…già l’estate non è stata granchè”.