Salvini: “Mi dimetto da consigliere comunale se eletto segretario Lega Lombardia”

Pubblicato il 2 Giugno 2012 13:56 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2012 16:08

BERGAMO, 2 GIU – Matteo Salvini si dimettera' dal consiglio comunale di Milano, dove siede dal 1993, se sara' eletto segretario della Lega Lombarda. E' stato lui stesso ad annunciarlo nel suo discorso al congresso che dovra' scegliere il sostituto di Giancarlo Giorgetti. ''Se avete la follia di eleggermi segretario – ha detto – mi dimetto da consigliere comunale, anche se lo faccio con la morte nel cuore''.

''Il mio sara' un programma soprattutto organizzativo – ha avvertito – perche' il segretario deve essere soprattutto un organizzatore''. Salvini ha spiegato, dopo le parole polemiche del suo avversario Cesarino Monti, la sua presenza in tv dicendo che e' ''per difendere la Lega e Umberto Bossi''. E ha sottolineato che il congresso e' la sede giusta per ''scazzarsi, ma da domani basta'' chi, al di fuori delle sezioni, parla male di qualcuno in tv, sui giornali o sui social network ''e' fuori, comunque si chiami''. ''Io – ha concluso – sono maroniano, bossiano, leghista''.