Politica Italia

Matteo Salvini elogia il bimbo che dice “No agli extracomunitari”

Matteo Salvini elogia il bimbo che dice "Non vogliamo extracomunitari"

Matteo Salvini elogia il bimbo che dice “Non vogliamo extracomunitari”

ROMA – “Non vogliamo extracomunitari in Italia“. Così dice un bambino di appena 10 anni in Piazza Montecitorio a Roma. Parole troppo spesso ripetute in questa Italia poco accogliente ma che, messe in bocca a un bambino, dovrebbero quantomeno indurre una riflessione. Ma per il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, suonano invece come melodia.

La scena è stata immortalata dalle telecamere di Repubblica Tv. Il segretario del Carroccio si è fermato a salutare alcuni simpatizzanti nella piazza antistante la Camera dei Deputati. Tra questi c’era il bimbo di cui sopra, che facendosi strada tra gli adulti, si è affrettato a stringere la mano del politico. Poi è tornato indietro per esporre il suo pensiero sugli stranieri: Non vogliamo gli extracomunitari in Italia!”. E sul volto di Salvini è comparso un sorrisone. Gli ha fatto una carezza e lo ha elogiato: “Numero uno!”, “Numero uno!”

To Top