Matteo Salvini: “Euro è e resta una moneta sbagliata. Governo solo col centrodestra”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 marzo 2018 12:43 | Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2018 12:43
Matteo Salvini: "Euro è e resta una moneta sbagliata. Governo solo col centrodestra"

Matteo Salvini: “Euro è e resta una moneta sbagliata. Governo solo col centrodestra”

ROMA – Insieme a Di Maio è l’uomo del momento: Matteo Salvini saluta l’affermazione della Lega, il duello stravinto con Berlusconi, un centrodestra che è stato lui a guidare verso un 37,5% incoraggiante. Ma non risolutivo per ottenere una maggioranza. Con chi governerà Salvini?

“La squadra con cui ragionare e governare è quella di centrodestra”, giura Salvini. “Sono uno che mantiene la parola data – aggiunge – e l’impegno preso riguarda la coalizione di centrodestra, che ha vinto e che può governare. “Escludo governi di scopo, a tempo, istituzionali. Non partecipiamo a governi minestrone”.

“L’euro è e rimane una moneta sbagliata e una scelta sbagliata”, ha dichiarato rispondendo idealmente anche all’augurio di un governo stabile formulato dalla leader tedesca Angela Merkel all’alba del suo nuovo governo di Grosse Koalition varato dopo il sudato sì dei delegati Spd.

“Ho detto che avrei parlato con tutti ma non siamo usi a cambiare idea ogni quarto d’ora – sottolinea -. La lega ha vinto nel centrodestra e resterà alla guida del centrodestra”, spazzando via le prime suggestioni e aperture (Centinaio, Fedriga) per un governo di scopo con i 5 Stelle in ragione di un accordo di programma su tasse, pensioni e migranti.

“No a coalizione strane. No, no no…”. Ripete tre volte “no” Matteo Salvini ai giornalisti che, in conferenza stampa, gli chiedono se per la Lega sia possibile una coalizione diversa da quella del centrodestra.