Matteo Salvini e la foto con le poliziotte. Il Pd: “Presenteremo interrogazione parlamentare”

di Gianluca Pace
Pubblicato il 5 Luglio 2019 8:45 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2019 9:39
Matteo Salvini e la foto con le poliziotte. Il Pd: "Presenteremo interrogazione parlamentare"

Matteo Salvini e la foto con le poliziotte. Il Pd: “Presenteremo interrogazione parlamentare”

ROMA – Il deputato del Partito Democratico Carmelo Miceli ha annunciato che nei prossimi giorni verrà depositata una interrogazione parlamentare dopo la pubblicazione da parte di Matteo Salvini di una foto, un selfie, con alcune agenti di polizia. Selfie poi finito sui social del ministro dell’Interno con la didascalia “Io sto con le donne che difendono la legge” e messo in contrapposizione a una foto della capitana della Sea Watch, Carola Rackete

“Le agenti di polizia che si sono fatte fotografare in maniera del tutto legittima con il ministro sapevano che la loro foto sarebbe poi diventata una card di propaganda politica? – si chiede l’onorevole Miceli – Sapevano che sarebbero state utilizzate dalla macchina propagandistica della Lega per fare polemica politica? Sapevano che sarebbero diventate testimonial di un leader di partito? In assenza di specifica autorizzazione, potrebbe configurarsi ipotesi di reato. Stiamo predisponendo un’interrogazione parlamentare su questa vergogna”.

Per Miceli la polizia “non è la guardia personale di Salvini, non è una forza a uso e consumo politico di chi si sta dimostrando il più inadeguato ministro dell’Interno della storia italiana”. Poi il deputato lancia un appello a Franco Grabrielli perché “sappia arginare questa deriva pericolosa che rischia di danneggiare irrimediabilmente il fondamentale ruolo delle forze dell’ordine”.

5 x 1000

Fonte: Facebook, Twitter.