Maturità, Francesca Puglisi (Pd): “Bonus Profumo? Un pasticcio”

Pubblicato il 4 Giugno 2013 14:35 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2013 14:35

Maturità, Francesca Puglisi (Pd): "Bonus Profumo? Un pasticcio"ROMA – La senatrice del Pd Francesca Puglisi interviene sul “bonus Profumo”. “L’ingegnerizzazione di Profumo del bonus maturità per premiare i meritevoli è un grave pasticcio che va cancellato immediatamente. Sta generando un vero caos nelle scuole e il rischio è quello di decisioni poco trasparenti che rischia di penalizzare gli studenti – spiega Puglisi – Occorre tornare al sistema pensato dal governo Prodi, ministro Fioroni, rimasto chiuso in un cassetto in tutti questi anni. Con quel sistema veniva premiato l’impegno degli studenti durante il loro percorso di studi superiori e il risultato dell’esame di Stato”.

“Preoccupa poi, e non poco, – prosegue Puglisi – la graduatoria nazionale per l’accesso alle facoltà a numero chiuso, che dopo i drammatici tagli al diritto allo studio, e in totale assenza di politiche di sostegno per l’alloggio degli studenti, rischia di penalizzare tanti ragazzi e ragazze meritevoli che saranno costretti a rinunciare se costretti a doversi trasferire da Palermo a Torino o viceversa. La mobilità degli studenti e delle studentesse italiane – conclude la parlamentare democratica – è un valore, ma lo è solo e soltanto se adeguatamente sostenuto da robuste politiche che garantiscano il diritto allo studio”.