Mediaset, il 30 luglio la Cassazione. E il Pdl valuta l’Aventino in Parlamento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Luglio 2013 22:56 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2013 22:56
Mediaset, il 30 luglio la Cassazione. E il Pdl valuta l'Aventino in Parlamento

Mediaset, il 30 luglio la Cassazione. E il Pdl valuta l’Aventino in Parlamento

ROMA – La Cassazione ha fretta di pronunciarsi sul processo Mediaset: la sentenza definitiva per Berlusconi, già condannato, arriverà il 30 luglio. Una “fretta sospetta”, l’ha bollata il Pdl, che ora minaccia una risposta per via parlamentare. Una riunione permanente dei parlamentari pidiellini di Camera e Senato e che avrebbe come conseguenza quella di bloccare i lavori parlamentari e di disertare le sedute delle Commissioni e delle Aule.

E’ questa una delle ipotesi in discussione nel corso della riunione del gruppo del Pdl della Camera. La proposta, avanzata da diversi parlamentari, sarebbe stata avallata anche dal coordinatore del partito Denis Verdini. Si tratta di un’altra possibilità che il partito e il Cavaliere stanno prendendo in considerazione per dare una risposta a quello che è stato definito ”un colpo di Stato ai danni dell’ex capo del governo”.