Messner: “Le Alpi? Ormai sono come disneyland”

Pubblicato il 5 Marzo 2012 18:18 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2012 18:39

BOLZANO – ”Le Alpi ormai sono destinate a diventare una grande Disneyland. Abbiamo abusato di questa montagne in molti modi: mettendoci le croci, le bandiere e ora anche i ripetitori”. Lo ha detto Reinhold Messner presentando nel suo museo di Castel Firmano la mostra ”Berg heil! Le Alpi violate” con opere del pittore e grafico tedesco Walter Tafelmaier.

”Antenne tv e ripetitori telefonici, croci di vetta, infrastrutture di ogni genere agghindano oggi le cime delle montagne. In futuro si aggiungeranno anche le pale eoliche?”, si chiede Messner. La mostra – ha spiegato – e’ dedicata alla difficile coesistenza di due realta’, la difesa dell’arcaica natura montana da una parte e l’utilizzo del paesaggio culturale alpino dall’altra.

La mostra temporanea e’ parte integrante delle visita museale e sara’ visitabile per tutta la stagione 2012 fino al 18 novembre, dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso ore 17). Giovedi’ giorno di chiusura.