Miccichè a Bisignani: “Mara Carfagna vuole stare con noi”

Pubblicato il 24 Giugno 2011 9:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Giugno 2011 9:00
carfagna_mara1

Mara Carfagna

ROMA – E’ lo scorso dicembre, il governo sta per affrontare il giorno del giudizio, quello della fiducia di giorno 14. Proprio a ridosso di un momento così importante il ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna inizia a fare i capricci, minaccia di dimettersi e di lasciare partito e governo.

Ci sarebbe una telefonata tra Gianfranco Micciché e l’uomo d’affari Luigi Bisignani, coinvolto nell’inchiesta della P4: il 5 dicembre i due si parlano, Micciché sembra sicuro che “Mara Carfagna vuole stare” con il suo partito Forza del Sud. “Vuole stare con noi”, avrebbe detto stando a quanto pubblica il Corriere della Sera.

Miccichè: Sono qua a Palermo e ho due miliardi di incontri

Bisignani: Immagino, senti come ci poniamo col caso… ci chiedevamo con Sergio, col caso Carfagna? Premesso che il Presidente è “imbufalito” con lei

Miccichè: me ne fotto che il Presidente si è “imbufalito” io ieri le ho già parlato e lei è assolutamente pronta a venire… la devo incontrare domani.., viene insieme a lei anche l’altra, Nunzia Di Girolamo, mi hanno chiamato insieme

Bisignani: perché lì il problema è se uscire fuori te con un articolo o qualcosa, magari dopodomani

Miccichè: nonostante lei ieri mi abbia detto: io passo con te, cioè me l’ha dato come fatto scontato, invece non ho preferito fare nessuna… per un fatto di prudenza perché poi se per legge alla fine decide meglio di no, dobbiamo parlare col Presidente perché poi io so che il Presidente in questo è un grande ammaliatore per cui quando uno parla col Presidente mi sembra che lui abbia sempre ragione… però insomma credo che lei sia una seria, poi lo voleva poi lei è una che voleva stare con noi sinceramente sin dall’inizio

Bisignani: Assolutamente, poi non l’hanno mandata

Miccichè: Sì, poi le avevano vietato di venire a Palermo e lei non era venuta, ma insomma poi è una brava

Bisignani: Con Sergio avevamo preparato un articolo magari da fare mercoledì… dopo che tu la vedi e le parli

Miccichè: e me lo vuoi mandare?