Michaela Biancofiore: “La Boschi è un’amica, ma che ne sa di Bolzano?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 gennaio 2018 5:56 | Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2018 14:31
Michaela Biancofiore: Maria elena boschi è un'amica ma...

Michaela Biancofiore: “La Boschi è un’amica, ma che ne sa di Bolzano?”

ROMA – “Ho un buon rapporto sul piano umano con Maria Elena Boschi e sarà difficile andare allo scontro”, ma “sono pronta. Io qui sono un emblema della battaglia della comunità italiana in Alto Adige, dimenticata dai governi di sinistra di questi anni. Bisognerebbe chiedere a Maria Elena se si sente pronta, lei che non conosce nulla della mia terra”. Così, in un’intervista a Repubblica, Michaela Biancofiore, che alle elezioni correrà a Bolzano per il centrodestra contro Maria Elena Boschi.

“Boschi “e stata l’emblema del renzismo nel momento di massimo splendore e ne ha pagato i costi nella fase discendente. Penso che lei abbia una sola colpa: non aver ammesso pubblicamente di aver parlato con suo padre della vicenda di Banca Etruria. Si sarebbe risparmiata l’assalto di questi mesi”, dichiara Biancofiore. “Non è mio stile colpire sul piano personale, saranno altri a ricordarle la vicenda”, mentre “le rinfaccerò tutti i disastri dei governi cui ha fatto parte. Candidarla proprio a Bolzano è un dito nell’occhio alla comunità italiana”.