Michela di Biase eletta in Regione non rinuncia al Comune. La moglie di Franceschini: “Così più forte”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 marzo 2018 8:47 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2018 8:47
Michela di Biase eletta in Regione non rinuncia al Comune. La moglie di Franceschini: "Così più forte"

Michela di Biase eletta in Regione non rinuncia al Comune. La moglie di Franceschini: “Così più forte”

ROMA – Capogruppo Pd al Comune di Roma, neo-eletta in Regione Lazio, Michela di Biase non rinuncerà al doppio incarico. La moglie di Dario Franceschini, ministro dei Beni Culturali nel governo uscente sconfitto alle politiche a Ferrara ma ripescato, spiega al Corriere perché vuol tenersi entrambe le poltrone: “Mi dimetterò da capogruppo, ma non da consigliera: il ruolo in Regione non è una diminutio, semmai rafforza il mio impegno in Comune”.

Commenta così la doppia consigliera la performance piddina nel Lazio dove Zingaretti è stato l’unica nota positiva nella debacle nazionale del Pd: “Nel Lazio hanno pesato ‘l’effetto Raggi’ e la cattiva gestione dei Cinque stelle, al contrario di Zingaretti che ha avuto un ruolo trainante. In generale, quando governano i grillini sono deludenti. È un segnale straordinario che siano state elette così tante donne. Sono sicura che, insieme, potremo fare rete per l’agenda politica del Lazio”.

 

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other