Comunali Milano. “Io parlo di problemi, Boeri di idee”. Pisapia “infiamma” le primarie del Pd

Pubblicato il 5 Novembre 2010 19:32 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2010 19:32
pisapia

Giuliano Pisapia

Giuliano Pisapia lancia la sfida a Stefano Boeri: “Lui parla di progetti, io dei problemi delle persone”. Le primarie del centrosinistra per il candidato sindaco di Milano stanno entrando nel vivo e le “punzecchiature” tra i candidati si fanno sempre più frequenti.

Pisapia spiega che “le differenze non sono sui temi della campagna, che sono simili per tutto il centrosinistra, ma sulle persone: Boeri parla molto bene di progetti e di cose; io parlo delle persone e dei loro bisogni, delle loro necessità: su questo ho impegnato tutta la mia vita”.

Quali sono le priorità del candidato Pisapia? L’ex esponente di Rifondazione Comunista elenca i punti salienti del suo programma: il lavoro, il registro delle coppie di fatto, la sicurezza sul lavoro, la sicurezza in città, il voto per gli extracomunitari, e tutti i diritti civili in generale.

Pisapia spiega che il suo intento è quello di risollevare una città “triste”.