Molise, Michele Iorio torna in Consiglio regionale. Cassazione: reati prescritti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2014 23:39 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2014 8:09
Michele Iorio

Michele Iorio

CAMPOBASSO – L’ex presidente della Regione Molise, Michele Iorio, torna in sella in Consiglio Regionale. Nella serata del 12 febbraio la Cassazione ha dichiarato prescritti i reati contestati per il caso Bain&Co. Annullata la condanna a un anno e sei mesi per abuso d’ufficio.

I giudici hanno annullato la decisione del Tribunale di Appello che lo aveva ritenuto responsabile di aver favorito affidando consulenze come Regione Molise alla Bain&Co, società dove collaborava suo figlio.

“La Cassazione – commenta il legale – ha smentito la teoria enunciata dalla Corte d’Appello di Campobasso secondo la quale il reato contestato si sarebbe concretizzato non quando le due delibere per affidare le consulenze alla Bain&Co furono varate dalla giunta, ma quando, tempo dopo, la Regione pagò la società per il lavoro svolto”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other