“Montezemolo leader del nuovo centrodestra”: possibile per Bocchino

Pubblicato il 12 Ottobre 2010 17:07 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2010 17:17

Luca Cordero di Montezemolo

Luca Cordero di Montezemolo prossimo leader del centrodestra? Possibile per Italo Bocchino:  ”Dall’alleanza tra Fini, Casini e Lombardo nascera’ il vero centrodestra italiano, che potrebbe avere Montezemolo come leader”. Questa l’opinione del capogruppo di Futuro e Libertà  alla Camera, ospite della trasmissione di Radio2 ”Un Giorno da Pecora”.

”Noi terzo polo? No, il nostro – aggiunge l’esponente finiano – sarà  il vero centrodestra, uguale a quella che c’è in Germania, Francia, Inghilterra e costituito da vari soggetti: Fini, Casini, Lombardo. Ci sono molte differenze con quel centrodestra populista di Berlusconi e Bossi, che ama usare toni forti per compattare i suoi e alimentare le divisioni del Paese”.

Ma chi potrebbe essere il leader di questa nuova alleanza? ”Montezemolo, se scende in campo, è – risponde Bocchino – un’opzione, ma le possibilità possono essere molteplici. Ci pò essere un leader di partito oppure si potrebbe offrire qualcosa di completamente nuovo”.