Montezemolo: “Politica? E’ più facile Kimi Raikkonen”

Pubblicato il 22 Dicembre 2011 9:32 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2011 9:37

FIORANO (MODENA) – Quando scende in politica? ''Chi? Kimi Raikkonen? Io vado in Ferrari''. E' stata questa la risposta, ironica nel tono ma determinata nel contenuto, di Luca di Montezemolo la scorsa notte durante lo scambio degli auguri natalizi con i giornalisti di F1 a Fiorano. Sul sito di Italia Futura, l'associazione che fa capo a Montezemolo, in giornata si era letto: ''Il prossimo anno occorrera' preparare, in vista del 2013, l'apertura di una nuova stagione della politica italiana'', interpretato dalla stampa come l'annuncio di un impegno diretto alle elezioni prima che il suo staff precisasse che non era cosi'.

Gia' prima della serata fioranese, il portavoce di Montezemolo aveva spiegato: ''Nella lettera di fine anno agli associati di Italia Futura non c'e' alcun riferimento ne' annuncio di un impegno politico diretto dell'avvocato Luca Cordero di Montezemolo in vista delle elezioni del 2013. Montezemolo continua a fare il suo lavoro di imprenditore e manager e a contribuire insieme a tantissimi altri all'attivita' dell'associazione''. In tarda serata, Montezemolo ha risposto a una domanda precisa sul proprio eventuale impegno diretto in politica: ''Se uno legge la lettera capisce che non e' cosi'. Nel senso che no, nella maniera piu' assoluta. E' un'interpretazione forzata, ma grazie a Dio parliamo d'altro stasera''.