Monti assicura: "Non servono manovre correttive"

Pubblicato il 4 Aprile 2012 18:29 | Ultimo aggiornamento: 4 Aprile 2012 18:35

ROMA, 4 APR – Il presidente del Consiglio ritorna, rispondendo ad una domanda durante la lunga conferenza stampa sul mercato del lavoro, sul tema della possibilita' di misure correttive per l'Italia in vista di un ipotetico peggioramento della situazione economica.

Il premier conferma quindi l'impianto del provvedimento presentato il 4 dicembre. E ricorda che rispetto ad allora i tassi di interesse di alcuni titoli pubblici sono scesi di 2 punti con sostanziosi risparmi di spesa. ''Non esiste dunque uno spazio rilevante per modificare il corso della politica economica in senso piu' restrittivo, il problema non si pone proprio''.