Monti: “Il decreto milleproroghe non eroda la manovra”

Pubblicato il 21 Dicembre 2011 15:53 | Ultimo aggiornamento: 21 Dicembre 2011 16:51

Il presidente del Consiglio Mario Monti

ROMA – Il decreto ‘Milleproroghe’ non deve in alcun modo ”erodere” le misure previste nella manovra. Lo ha detto il premier Mario Monti, durante una breve ‘visita’ ai tecnici dei vari dicasteri riuniti stamani in preconsiglio a palazzo Chigi, l’incontro preparatorio in vista del Cdm. A riferirlo alcuni presenti.

La ‘visita’ del premier in preconsiglio e’ stata una vera sorpresa per i dirigenti dei vari dicasteri riuniti intorno al tavolo. E’ davvero inusuale, infatti, che un presidente del Consiglio vi prenda parte. Monti e’ entrato nella sala, dove il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Antonio Catricala’ era riunito con i ‘tecnici’, con la ‘scusa’ di fare ai presenti gli auguri di Natale. Si e’ pero’ anche voluto sincerare sui contenuti del ‘milleproroghe’. ”Non e’ che ci sono cose che erodono la manovra?”, ha chiesto il professore.    E’ stato il sottosegretario Catricala’, secondo il resoconto di alcuni presenti, a rassicurarlo sul fatto che il provvedimento in esame venerdi’ in Cdm non conterra’ ‘sorprese’.