Monti incontra Netanyahu: “Presto contratti tra Alenia e Aermacchi”

Pubblicato il 8 Aprile 2012 17:30 | Ultimo aggiornamento: 8 Aprile 2012 18:38

CESAREA (ISRAELE) – ''Confermo l'intenzione del governo di finalizzare al piu' presto i dettagli di questi importanti contratti''. Cosi' Mario Monti, dopo l'incontro con Benyamin Netanyahu, spiega che l'operazione Alenia-Aermacchi sulla fornitura di velivoli da addestramento fara' fare ''un salto di qualita''' alle relazioni Italia-Israele.

Ribadendo l'eccellente amicizia tra i due Paesi, Monti ha sottolineato che ''un salto di qualita''' verra' ''impresso sul fronte della cooperazione industriale anche in settori sensibili grazie alle prospettive dischiuse dall'attribuzione della commessa israeliana per la fornitura di velivoli da addestramento''.

Una commessa, quella con Alenia-Aermacchi, per la quale, ha ribadito il presidente del Consiglio, ''confermo l'intenzione del governo di finalizzare i dettagli al piu' presto''. Israele ha recentemente deciso di acquistare 30 velivoli M346 della Alenia Aermacchi, che saranno utilizzati come apparecchi da addestramento in sostituzione dei vetusti Skyhawk.