Farà la patrimoniale professor Monti? “Se vuole può fare la domanda …”

Pubblicato il 16 Novembre 2011 14:03 | Ultimo aggiornamento: 16 Novembre 2011 14:23

ROMA – Ci sarà la patrimoniale? “Se vuole lei la domanda la può fare pure…” ha glissato il neo presidente del Consiglio Mario Monti. Toccherete le pensioni? “Presenteremo il programma al Parlamento”. Pensa che la sua nomina basterà a rassicurare i mercati: “Sono fiducioso, ho avuto contatti positivi e incoraggiamenti a proseguire. La situazione in Europa è molto caotica, stiamo lavorando per questo”. Sono le prime risposte di Mario Monti da presidente del Consiglio. Poche parole davanti a una platea di giornalisti che aspettava da più di tre ore che il professore sciogliesse la riserva e annunciasse finalmente la sua squadra.

Sulla lista dei nomi qualche sorpresa e molte conferme delle indiscrezioni uscite sui giornali degli ultimi giorni. Non ci sono né Letta né Amato. Al loro posto la scelta è ricaduta su Antonio Catricalà, l’attuale presidente dell’Antitrust. Monti ha deciso di tenere per sé l’interim dell’Economia, è lui l’interfaccia con i mercati e con l’Europa. Ma al rigore dei conti pubblici, doveva essere affiancata una prospettiva percorribile per la crescita: Passera è il nome forte. Sul quale Monti ha voluto spendere due parole in più. All’amministratore delegato di BancaIntesa è stata affidata la delega dello Sviluppo Economico che accorpa anche Trasporto e Infrastrutture per dare la sferzata che serve per la crescita.