Monti: "Ridurre il debito o si rischia di sprofondare in abisso"

Pubblicato il 5 dicembre 2011 16:38 | Ultimo aggiornamento: 5 dicembre 2011 16:50

ROMA – ''La riduzione del debito pubblico e' una esigenza totale. E ogni deviazione rischia di far sprofondare il paese in un abisso, l'esempio della Grecia e' vicino''. Lo ha affermato il premier Mario Monti nel suo intervento ala Camera.