Mps, Berlusconi: “La sinistra non sa gestire una banca, figuriamoci il Paese”

Pubblicato il 26 Gennaio 2013 20:46 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2013 10:39

ROMA – ”E’ chiaro a tutti che se la sinistra non è in grado di gestire una banca non è in grado di governare il Paese”. Lo ha detto Silvio Berlusconi intervendo al Tg1. Vanno subito trovate ”soluzioni concrete” per mettere in sicurezza Mps e i suoi clienti; quanto alle colpe, ”verranno accertate dopo”.

E ancora: ”Monti e Bersani si sono già detti tutto e anche di più”, ha detto Berslusconi alla richiesta di un commento sulla vicenda Mps. ”E’ noto che nelle ‘regioni rosse’ – ha poi proseguito – la sinistra controlla vaste parti dell’economia, dalle cooperative alle banche. Mps è la terza banca italiana, ha sei milioni di clienti, 30 mila dipendenti, e quindi si tratta di trovare delle soluzioni concrete per mettere la Banca e i risparmiatori a riparo da ogni rischio. Le colpe se ci sono verranno accertate dopo”.