Napoli. Giuseppe Narducci si dimette da assessore alla sicurezza del comune

Pubblicato il 18 Giugno 2012 13:22 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2012 15:04

NAPOLI – L'assessore alla Sicurezza del Comune di Napoli, Giuseppe Narducci, si e' dimesso. Narducci – a lungo pm alla Procura napoletana dove ha svolto importanti indagini sulla criminalita' organizzata e per la vicenda 'calciopoli' – ha inviato, secondo quanto si e' appreso, una lettera al sindaco Luigi De Magistri nella quale vengono evidenziati i motivi della scelta.

Nelle ultime settimane il rapporto tra sindaco e assessore si era deteriorato anche se, in piu' occasioni, il primo cittadino aveva smentito l'esistenza di situazioni di logoramento. ''La presenza di Narducci in Giunta non e' mai stata messa in discussione ne' da me ne' da nessuno'' aveva affermato de Magistris, aggiungendo: 'Narducci l'ho scelto, non mi e' stato imposto, e' una risorsa come tutti gli assessori e devono lavorare come lavora il sindaco''.

''Che lui voglia un domani tornare a fare il magistrato, come direbbe Catalano, mi sembra ovvio – aveva affermato – Solo io non lo posso fare perche' una volta che ho scelto di fare politica ho smesso di fare il magistrato, ma questa e' un'altra storia che appartiene alla mia etica personale''.