Napolitano: amnistia pro-Berlusconi? M5S se ne frega dei problemi della gente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 Ottobre 2013 18:52 | Ultimo aggiornamento: 8 Ottobre 2013 21:33
 Napolitano: amnistia pro-Berlusconi? M5S se ne frega dei problemi della gente (Ap-LaPresse)

Napolitano: amnistia pro-Berlusconi? M5S se ne frega dei problemi della gente (Ap-LaPresse)

CRACOVIA, 8 OTT – “C’è chi se ne frega dei problemi della gente, e ciò vale per chi pensa che amnistia sia solo pro-Berlusconi”: Giorgio Napolitano è durissimo, quando replica da Cracovia (Polonia) alle critiche del Movimento 5 Stelle al suo messaggio alle Camere in cui chiede l’adozione di provvedimenti di amnistia e indulto per risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri.

Critiche arrivate al presidente della Repubblica perché amnistia e indulto sarebbero un favore a Silvio Berlusconi.

“Coloro i quali pongono la questione in questi termini vuol dire che sanno che pensare a una sola cosa; hanno un pensiero fisso e se ne fregano degli altri problemi del Paese e della gente“: così Napolitano ha risposto ai giornalisti che gli facevano notare come a poche ore dalla lettura del suo messaggio alle Camere alcuni esponenti di M5S l’avessero definito “pro-Berlusconi”: “Quelli che dicono così non sanno quale tragedia è quella delle carceri. E non ho altro da dire”, ha concluso con decisione.

Quanto al clima politico “svelenito” dopo la crisi di governo, Napolitano aveva risposto con altrettanta decisione: ”Penso di sì, che si è svelenito nel momento in cui il parlamento ha dato la fiducia al governo Letta: bisogna essere ciechi per non capirlo”.