Napolitano: “Destra e sinistra non dimentichino la moralità della politica”

Pubblicato il 15 Novembre 2009 14:41 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2009 14:41

«Che ci si schieri a destra o a sinistra, quello che conta è il senso più alto dei limiti della politica, la dedizione all’interesse pubblico e la moralità della politica». Commemorando a Napoli Maurizio Valenzi, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto fare un elogio dell’impegno politico.

Il capo dello Stato ha preso parte alla cerimonia in ricordo dell’ex sindaco di Napoli, svoltasi in occasione del centenario della sua nascita. «Su chi ha fatto della politica una scelta di vita si sono dati troppi giudizi grossolani e sommari», ha voluto aggiungere il presidente della Repubblica.

Invece «dedicarsi interamente alla politica per un periodo non breve della nostra storia ha significato avere un forte senso della missione, spirito di servizio e di sacrificio, prima e aldilà di ogni legittima ambizione» ha detto il capo dello Stato, ricordando Valenzi e in qualsiasi modo si giunga alla politica, «bisogna sapere che essa richiede qualità specifiche e non può vivere di dilettantismo».