Politica Italia

Napolitano incalza Renzi sulla riforma del Titolo V della Costituzione

Napolitano incalza Renzi sulla riforma del Titolo V della Costituzione

Napolitano incalza Renzi sulla riforma del Titolo V della Costituzione (LaPresse)

ROMA – Giorgio Napolitano incalza Matteo Renzi invitandolo a dare seguito alle sue promesse su quella che il presidente della Repubblica definisce “la riforma delle riforme”, ovvero la riscrittura del titolo V della Costituzione, quello sulle autonomie regionali.

Napolitano, parlando a Catania nella Silicon Valley etnea, il sito di ST Microelectronics, ha ricordato a Renzi la difficoltà degli impegni che si è assunto con l’incarico di governo: “Questo governo ha scandito con forza il proprio impegno alla riforma del titolo V, una riforma delle riforme. Cosa eccezionale perché è già difficile fare le riforme e c’è una necessità acuta di correzioni”.

Il capo dello Stato ha spiegato che c’è “una necessità acuta di correzioni e di riequilibrio nel rapporto tra amministrazione centrale e Regioni”. Parlando dello scarso uso dei Fondi strutturali europei ha spiegato come si debba recuperare “in extremis” quel che resta dei fondi 2006-2013, e soprattutto governo e Regioni si devono “rapidamente attrezzare per ottenere il massimo supporto” dell’Europa per quanto riguarda i fondi del periodo 2014-2020. In quest’ottica le Regioni devono abbandonare quel tanto di “autoreferenzialità e tendenza all’arroccamento” che ha reso farraginoso il rapporto con l’amministrazione centrale facendo in modo di aderire “ad una concertazione nazionale alla quale si è finora resistito” per un uso pieno e razionale dei fondi strutturali.

To Top