Napolitano: "Italiani chiamati a indubbi sacrifici"

Pubblicato il 16 Dicembre 2011 15:18 | Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2011 15:21

NAPOLI, 16 DIC – Quello che si sta concludendo ''e' stato sicuramente un anno difficile, che ha visto tutti gli italiani chiamati a fronteggiare con indubbi sacrifici la pesante situazione della finanza pubblica''.

Lo scrive il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, in un messaggio al card. Crescenzio Sepe in occasione della chiusura, oggi, del ''giubileo per Napoli''. Il testo e' stato diffuso dalla curia arcivescovile partenopea.