Nichi Vendola plaude allo sciopero: “Il lavoro è centrale”

Pubblicato il 6 Maggio 2011 16:15 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2011 16:28

RONCHI DEI LEGIONARI (GO) – ''Il riuscitissimo sciopero della Cgil ha riportato all'attenzione di tutti la centralita' del lavoro'': lo ha detto a margine di una manifestazione politica di Sel oggi, a Ronchi dei Legionari, il leader del partito, Nichi Vendola. ''Ma pare – ha aggiunto – che il Parlamento non si sia accorto di nulla, perche' e' stato separato scientificamente dalle domande della societa'. Questa classe dirigente e' paralizzata e i ministri di questa Repubblica irridono a un fatto democratico fondativo dello spirito pubblico, come e' lo sciopero generale''. Secondo Vendola, allora, il problema diventa la necessita' di costruire un'alternativa e al riguardo ha citato il Capo dello Stato: ''Dobbiamo creare un'alternativa credibile, affidabile e praticabile – ha detto – sulle questioni che interrogano pesantemente la vita dei cittadini, quali quella del lavoro. In un Paese come il nostro, che dovrebbe far fronte a sfide gigantesche, ci si barrica invece dietro una politica malata di provincialismo, esperta solo di risse. Siamo di fronte alla necessita' che la politica batta un colpo''.