Nichi Vendola si vuole papà. La mamma sarà un utero in affitto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Marzo 2015 16:55 | Ultimo aggiornamento: 17 Marzo 2015 18:31
Nichi Vendola si vuole papà. La mamma sarà un utero in affitto

Nichi Vendola si vuole papà. La mamma sarà un utero in affitto

ROMA – Nichi Vendola si vuole papà. La mamma sarà un utero in affitto. Intervistato su Chi, Nichi Vendola apre uno squarcio sui suoi progetti futuri: a maggio lascerà l’incarico di presidente della Regione Puglia per dedicarsi finalmente ai suoi affetti. In vista c’è un matrimonio, il desiderio di paternità, non il trasferimento in Canada (è il paese d’origine di Eddy Testa, il suo compagno).

Ho vissuto questi dieci anni da Governatore della Puglia al cardiopalma, ma da maggio tutto cambierà. Vorrei sposarmi con Ed (Eddy Testa, il suo compagno da dieci anni, ndr)… Ma solo se me lo chiederà! Ma non mi trasferirò in Canada come hanno detto: per un uomo del sud come me fa troppo freddo. (Nichi Vendola, intervista di Chi)

Ovvio che dopo le polemiche seguite alle prese di posizione di Dolce & Gabbana contro i “bambini sintetici” in aperta difesa della famiglia tradizionale, Nichi Vendola offra il suo punto di vista a partire dalla sua di volontà di essere padre insieme al compagno, si immagina ricorrendo a quelle soluzioni surrogate dalla scienza e deplorate dai tradizionalisti, come l’utero in affitto.

Appena lasciato l’incarico di governatore rifletterò anche se affrontare la paternità o no: è un pensiero che riposa in un angolo della mia vita e che ho sempre rimandato. Sicuramente ho sempre amato il mondo dell’infanzia e vorrei scrivere un libro di filastrocche per bambini. Che cosa penso di Dolce& Gabbana e della loro difesa della famiglia tradizionale? Credo che dall’alto del loro rango sociale non comprendano davvero che cosa vuol dire vivere in un paese dove l’omofobia uccide e il deficit di diritti pesa su molte vite. (Nichi Vendola, intervista di Chi)