Nigeria, La Russa: “Fosse successo a noi ci avrebbero lapidato”

Pubblicato il 12 Marzo 2012 - 11:27 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – ''Se anche ci avessero avvisato, anche se pare che effettivamente una telefonata ci sia stata, non avremmo potuto impedire agli inglesi di fare un blitz perche' c'era anche un inglese. Certo, avremmo dovuto collaborare''. Lo afferma il coordinatore del Pdl Ignazio la Russa riferendosi all'uccisione si Lamolinara in Nigeria.

''Non critico il Governo Monti per come ha gestito e sta gestendo le questioni in Nigeria e in India, anzi lo ringrazio. Immaginiamo cosa sarebbe successo se ci fossimo stati noi a dover fronteggiare le due situazioni: ci avrebbero lapidato'', conclude.