Nigeria, Santanchè: "Monti? Berlusconi sarebbe stato più umano"

Pubblicato il 9 Marzo 2012 10:02 | Ultimo aggiornamento: 9 Marzo 2012 10:21

ROMA, 9 MAR – "Un grande pasticcio e mi piacerebbe che il presidente del Consiglio ci mettesse la faccia per spiegarci cosa è successo. Perché si parla tanto di credibilità all'estero ma intanto abbiamo ancora due marò nelle patrie galere indiane. Il presidente Berlusconi sarebbe stato più umano, oggi sono tutti sobri, ma meno umani. C'è il problema anche della sottovalutazione del fondamentalismo islamico perché il concittadino ucciso in Nigeria è morto proprio per mano di estremisti".

E' il commento in diretta a Tgcom24 di Daniela Santanchè (Pdl) sulla morte di Franco Lamolinara. Sull'atteggiamento del governo aggiunge: "I tecnici fanno i tecnici, ma manca la politica. Un conto sono i rapporti internazionali, altra cosa sono i conti da ragioniere per far quadrare il bilancio".