Nomine Agcom, Gentiloni: "Stendo un velo pietoso"

Pubblicato il 13 Giugno 2012 15:49 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2012 18:44

MILANO, 13 GIU – Le nomine all'Autorità garante per le telecomunicazioni non sono piaciute a Paolo Gentiloni. ''Stendo un velo pietoso sulle nomine fatte negli ultimi giorni'' all'Agcom, commenta l'ex ministro delle Comunicazioni, intervenendo in videoconferenza alla presentazione del rapporto Assinform 2012.

Nel suo intervento, Gentiloni ha colto l'occasione per ripercorrere gli ultimi 20 anni di storia delle Authority sottolineando che ''c'e' stato un ruolo crescente della regolazione europea e delle autorita' indipendenti, alle quali sono state devolute gran parte delle decisioni. Il bilancio di questo processo – conclude – e' in chiaroscuro''.