Nuovo Dpcm, Speranza alla Camera: “Confermiamo il sistema a fasce. Stato di emergenza fino al 30 aprile”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Gennaio 2021 17:36 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2021 17:36
nuovo dpcm speranza

Nuovo Dpcm, Speranza alla Camera: “Confermiamo il sistema a fasce. Stato di emergenza fino al 30 aprile” (foto ANSA)

La Camera ha approvato con 295 voti a favore, 220 contrari e sette astenuti, la risoluzione di maggioranza sulle comunicazioni del ministro della Salute Roberto Speranza sul nuovo Dpcm con le ulteriori misure di contrasto al Covid.

“Non c’è altra strada diversa dall’unità per affrontare questa emergenza, la più grande dal dopoguerra. Ecco perché mi rivolgo alla maggioranza e all’opposizione”, ha detto il ministro della Salute aprendo l’informativa alla Camera sulle misure anti-Covid. “Nei prossimi mesi sarà tutto terribilmente complicato, teniamo fuori dalla battaglia politica la salute degli italiani, sarebbe errore imperdonabile rallentare nell’ultimo miglio”, ha aggiunto. 

“Questa settimana – ha sottolineato Speranza – c’è un peggioramento generale della situazione epidemiologica in Italia, aumentano le terapie intensive, l’indice Rt e focolai sconosciuti. Non facciamoci fuorviare. L’epidemia è nuovamente in una fase espansiva”. Pertanto “il governo ritiene inevitabile prorogare al 30 aprile stato di emergenza”.

Le nuove misure e l’area bianca

Arriveranno venerdì – secondo quanto apprende l’Ansa – le ordinanze del ministro Speranza con le nuove classificazioni delle regioni per fasce di rischio. Secondo l’ultimo monitoraggio della cabina di regia – riportato da Speranza nelle comunicazioni alla Camera – “12 regioni e province autonome sono ad alto rischio, 8 sono a rischio moderato di cui 2 in progressione a rischio alto e una sola regione è a rischio basso”.

Oltre alle aree rosse, arancioni e gialle, ha spiegato Speranza, “il Gioverno ha intenzione di prevedere anche una quarta area, bianca, solo con incidenza sotto i 50 casi ogni 100mila abitanti e Rt sotto a 1” fermo restando le misure delle mascherine e del distanziamento. (fonte ANSA, video Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev)