Ong, i processi non funzionano? Emendamenti Lega: multe fino a 1 milione e tutto il potere al Viminale

di Warsamé Dini Casali
Pubblicato il 9 luglio 2019 12:57 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2019 22:23
Ong, i processi non funzionano? Emendamento Lega: multe fino a 1 milione. M5S di traverso

Ong, i processi non funzionano? Emendamento Lega: multe fino a 1 milione. M5S di traverso

ROMA – Le multe a carico delle navi che non rispettano i divieti introdotti dal decreto sicurezza bis (le navi Ong impegnate nel recupero in mare dei migranti, per capirci) ammonteranno a somme tra i 150 mila euro e 1 milione. Un incremento decisamente sostanzioso rispetto alle cifre attualmente previste dallo stesso decreto che vanno da 10 mila a 50 mila euro.

Lo prevede un emendamento al dl depositato dalla Lega a prima firma Igor Iezzi, capogruppo del partito in commissione Affari costituzionali alla Camera.

M5S di traverso. La proposta non piace tuttavia agli alleati: M5S infatti aveva accettato il compromesso sulle multe appunto su un massimo di 50mila euro. Si annuncia battaglia. Il termine per presentare gli emendamenti al dl sicurezza bis nelle Commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera è stato fissato ad oggi pomeriggio alle 15.

5 x 1000

Tuttavia stamani alle 10,30 è in programma l’ufficio di presidenza delle due commissioni, vale a dire l’organo che decide il percorso del provvedimento in Commissione. L’eventuale slittamento dei termini per gli emendamenti, di cui si è parlato ieri, o la sua conferma, verrà deciso in quella sede.

No sbarchi Ong, tutto il potere al Viminale.

Oltre alle multe, il titolare del Ministero dell’Interno vuole avocare a sé il potere di negare gli sbarchi. E’ il contenuto dell’altro emendamento presentato oggi. “Il ministro dell’Interno può altresì vietare il trasbordo o lo sbarco sul territorio nazionale di cittadini stranieri irregolari”. E’ quanto prevede un altro emendamento della Lega al primo articolo del decreto sicurezza. Questo articolo prevede già che il Viminale possa “limitare o vietare l’ingresso, il transito o la sosta di navi nel mare territoriale”, “per motivi di ordine e sicurezza pubblica” o se ci sono “violazioni delle leggi di immigrazione vigenti”.

Ong, “la vita vale più di 1 mln, non ci fermano”. “Dicano apertamente che i naufraghi devono morire. Noi pensiamo il contrario. In ogni caso queste sanzioni non ci impediranno di salvare vite, che valgono più di un milione di euro”. Lo ha detto Alessandro Metz, armatore del veliero Alex, della ong Mediterranea, commentando l’emendamento al dl sicurezza bis, che prevede l’innalzamento fino a un milione delle multe a carico delle navi che non rispettano i divieti. Metz ha poi aggiunto, ironizzando: “Con i soldi dovuti dalla Lega, avremmo potuto fare almeno 49 salvataggi”.  (fonte Ansa)