Politica Italia

Ostia, a fuoco il circolo del Pd. Domenica si vota al ballottaggio M5s-FdI

Ostia-circolo-Pd

Ostia, a fuoco il circolo del Pd. Domenica si vota al ballottaggio M5s-FdI

ROMA – La situazione ad Ostia non accenna a calmarsi a due giorni dal ballottaggio tra la candidata del Movimento 5 stelle, Giuliana Di Pillo, e quella di Fratelli d’Italia, Monica Picca. Il portone del circolo Pd di Ostia è andato a fuoco la notte scorsa. A darne notizia è il senatore dem Stefano Esposito, già commissario del partito sul litorale romano. “Ieri la bella manifestazione antimafia – ha scritto su Twitter – Stanotte hanno dato fuoco al portone del circolo Pd di Ostia”.

Domenica è in programma il ballottaggio per l’elezione del nuovo presidente del Municipio X, dove le tensioni nelle ultime settimane sono aumentate, con la aggressione da parte di Roberto Spada, esponente di una famiglia “nota” ad Ostia, al giornalista della trasmissione Rai Nemo Daniele Piervincenzi. In seguito a quell’aggressione Spada è stato arrestato con le accuse di lesioni aggravate e violenza privata con l’aggravante di aver agito in un contesto mafioso.

Giovedì 16 novembre ad Ostia si è tenuta una manifestazione per la libertà e contro l’illegalità a cui hanno partecipato, tra gli altri, il sindacato dei giornalisti, la Fnsi, e l’associazione antimafia Libera, oltre al sindaco di Roma, Virginia Raggi, la presidente della Camera, Laura Boldrini, e quello della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. 

Proprio durante la manifestazione la troupe della trasmissione di La7 L’aria che tira ha subito minacce. A raccontarlo su Twitter è Myrta Merlino, giornalista de La7: “Siamo stati insultati e minacciati, la nostra auto danneggiata”. Erano lì per la manifestazione e hanno trovato la macchina della troupe con le gomme tagliate.

 

To Top