Ostruzionismo M5s, Paola De Micheli e Enzo Amendola in Aula la vigilia di nozze

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2013 19:52 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2013 19:52
Ostruzionismo M5s, Paola De Micheli e Enzo Amendola in Aula la vigilia di nozze

Ostruzionismo M5s, Paola De Micheli e Enzo Amendola in Aula la vigilia di nozze

ROMA – Tutto pronto a Piacenza per le nozze dei deputati Paola De Micheli e Enzo Amendola, se non fosse che all’appello mancano ancora gli sposi. I due democratici sono e saranno infatti bloccati a Roma a causa dell’ostruzionismo del Movimento 5 Stelle sul ddl emergenze.

I deputati M5s stanno puntando i piedi perché “tutti gli emendamenti” da loro presentati al ddl emergenze “sono stati bocciati o dichiarati inammissibili, con la motivazione che non c’è tempo. Così la Camera è diventata sede di mera ratifica dei provvedimenti del Governo. Ci chiediamo quindi a cosa serva la Camera dei Deputati”.

Ma, sfortunatamente, la strategia dei pentastellati si sta rivelando guastafeste non solo per le altre politiche ma anche per i due futuri sposi che saranno costretti a festeggiare i loro addii, al nubilato e al celibato, in Aula. Il matrimonio è previsto per sabato a Piacenza, città natia della De Micheli, lettiana doc, tanto che è attesa anche la presenza del premier alla cerimonia.

Ma De Micheli e Amendola, proprio alla vigilia del sì, saranno vincolati a stare in Aula fino a tardi per votare. E’ la politica, bellezza!