Pacchi bomba, D’Alema: “Minaccia esiste, sentiremo gli 007”

Pubblicato il 3 Novembre 2010 14:09 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2010 14:19

Massimo D'Alema, presidente del Copasir

Il Copasir si occuperà dei pacchi bomba indirizzati ad alcuni leader europei tra cui quello diretto al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, rintracciato nella notte a Bologna. ”Non abbiamo ancora avuto una relazione – dice il presidente Massimo D’Alema – ma ce ne occuperemo”. La minaccia, ha aggiunto ”esiste e vi e’ l’attenzione dei nostri servizi anche al di la’ degli ultimi attacchi recenti”.

D’Alema ha sottolineato che l’allarme terrorismo era gia’ all’attenzione del comitato dopo il warning arrivato dagli Stati Uniti e adesso, alla luce degli ultimi episodi con i pacchi bomba, ”dobbiamo vedere se ci sono eventuali collegamenti tra il terrorismo internazionale e gli anarchici”. Con i responsabili dei sTerrorervizi, il comitato valutera’ anche le eventuali ”misure che devono essere adottate per prevenire i rischi.